Regione Piemonte: Sostegno agli investimenti delle imprese

Dalle ore 9.00 di martedì 18 febbraio 2020, sul sito internet finpiemonte.info è possibile accedere alla nuova Misura “Sostegno agli investimenti per lo sviluppo delle imprese e per l’ammodernamento e innovazione dei processi produttivi“, per richiedere un finanziamento agevolato e un contributo a fondo perduto a sostegno degli investimenti delle Micro, piccole e medie imprese (Linea A) e Grandi imprese (Linea B), con almeno un’unità locale operativa attiva o in attivazione in Piemonte.

Sono ammissibili le seguenti spese, di importo almeno pari almeno a 25.000 euro, che possono riguardare:
– l’acquisto di macchinari, hardware e software; arredi, beni strumentali al progetto di investimento;
– automezzi per trasporto di cose alimentati a combustibili tradizionali o a combustibili alternativi;
– brevetti, marchi, licenze, diritti d’autore; sistemi e certificazioni aziendali e di prodotto;
– acquisto e/o costruzione di immobili da destinare all’attività d’impresa (importo non superiore a totale “spese principali”) e opere edili
– avviamento d’azienda (max 35% spese principali); scorte (max 20% spese principali); spese per servizi (max 25% spese principali); spese generali (max 5% spese principali).

Le spese possono essere:
– retroattive, cioè sostenute dall’11/4/2019 –> domande presentate fino all’11/04/2020 (massimo 30% del totale dei costi ritenuti ammissibili);
– retroattive, cioè sostenute entro 6 mesi dalla data di presentazione della domanda telematica (massimo 30% del totale dei costi ritenuti ammissibili) –> nuove imprese (costituite da meno di 6 mesi rispetto alla data di presentazione telematica della domanda)
– sostenute dopo l’invio telematico della domanda –> domande presentate dal 12/04/2020

Gli incentivi consistono in:

Linea A (Micro, Piccole e Medie Imprese – MPMI)
Prestito agevolato a copertura del 100% delle spese ritenute ammissibili (70% a tasso zero e 30% fondi bancari o fondi Confidi)

Sovvenzione a fondo perduto:
– micro imprese: 10% della quota pubblica di finanziamento;
– piccole imprese: 8% della quota pubblica di finanziamento;
– medie imprese: 4% della quota pubblica di finanziamento.

Linea B (Grandi Imprese)
Prestito agevolato a copertura del 100% delle spese ritenute ammissibili (70% a tasso zero e 30% fondi bancari)

Post Correlati

Leave a comment